18: I Roda – Contributo per una biografia, di Gian Franco e Antonella Riviera

19 I RodaUn anno di intense ricerche, condotte presso archivi di Stato e parrocchiali, di Accademie italiane e straniere, per tracciare l’albero stilizzato della più famosa famiglia italiana di giardinieri. Quella di Marcellino e Pietro Giuseppe Roda, gli “illustri”, in quanto “tra i più qualificati operatori della loro epoca” − come spiega Paolo Pejrone nell’introduzione − abilissimi tecnicamente e capaci per primi di rendere il proprio mestiere una professione moderna. Una storia che ha inizio nel 1661, nei catasti del piccolo comune di Guarene, in provincia di Cuneo, e che conta quattro generazioni, da Stefano Roda – nato nel 1780 – a Guido Roda − scomparso a Torino nel 1971 – legati a Racconigi e al suo Parco, alla corte sabauda, all’Italia risorgimentale e unitaria. Per una felice scelta degli autori, Antonella e Gian Franco Riviera, entrambi racconigesi, fa da sfondo il vasto panorama di un’Europa in profonda trasformazione: nuova società, nuove scienze e, soprattutto, nuove piante. A scandire il libro, oltre ai dati anagrafici, alla cronologia politica, scientifica e delle pubblicazioni più rilevanti sul tema del giardino, sono infatti gli approdi (oltre 250) delle specie esotiche che cambieranno in via definitiva il volto dei parchi e dei giardini continentali.

Gianfranco Riviera, Antonella Riviera, I Roda – Contributo per una biografia
Maestri di Giardino Editori, Vezza d’Alba 2015
Formato 14,8 x 14,8 cm., b/n + copertina a colori, pagine 160 – euro 10,00
Codice ISBN: 978-88-98150-24-3
Prefazione di Daniele Mongera, Introduzione di Paolo Pejrone,  Postfazione di Paolo Roda
Prima edizione: ottobre 2015
Collana 21/34 diretta da Daniele Mongera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...