Alto Adige arriviamo :)

Il nostro appuntamento di giugno in Alto Adige si avvicina e bisogna completare le prenotazioni per organizzarci al meglio.

Il programma è quello annunciato qualche mese fa. Si inizia sabato 23 giugno alle ore 10 a Bressanone nel meraviglioso vivaio di erbacee perenni di Hofer dove l’architetto Carlo Alberto Trentini presenterà una selezione di piante e assieme ai titolari del vivaio ci condurrà tra le novità e le conferme della produzione 2018. Per dare un’occhiata a cosa visiteremo cliccate qui.

Nel pomeriggio ci sposteremo alle praterie di Valles, l’appuntamento è per le ore 14 al parcheggio Vals a 1.390 m dove nel prato limitrofo consumeremo un veloce pranzo al sacco (ognuno provvede al proprio).

Alle 15 attraverso il “sentiero del latte” in circa un’ora e mezza di camminata (449 metri di dislivello) raggiungeremo Malga Fane. Questo villaggio alpino a 1.739 m di altitudine è immerso in un paesaggio naturale costruito nel Medioevo come asilo per i malati di peste e colera, oggi la malga è una delle attrazioni principali della zona, sia d’inverno che d’estate.

Durante il percorso discuteremo insieme sui paesaggi e sugli habitat cercando di comprendere e condividere i nessi che questi luoghi hanno con la cultura del giardino. E’ una delle proposte di questo ciclo di incontri ovvero il tentativo di riflettere attorno ad una serie di domande: noi giardinieri che rapporto abbiamo con l’enorme patrimonio di habitat e natura che il nostro territorio offre? Cosa anima il giardino che si definisce prossimo alla natura (giardino ecologico, giardino naturalistico, forest garden)? Il giardino è natura sognata?

Alla sera alle ore 20.30 condivideremo la cena presso il ristorante Gassl Braeu di Chiusa lungo la strada che ci avvicina all’appuntamento del giorno dopo in val Sarentino. Si consiglia di prenotare l’albergo per la notte nelle vicinanze dell’appuntamento di domenica.

Domenica 24 giugno ci vedremo alle ore 9.00  al piazzale autobus del comune di Sarentino dove lasceremo le automobili. Meta della giornata è la Malga Waldrast che raggiungeremo in un’ora e mezza di cammino partendo da un’altezza di metri 1517 arrivando ai metri 1756 della malga.

 

 

Il pranzo è prenotato presso la struttura. Nel pomeriggio saliremo alle praterie sovrastanti con una camminata di un’oretta.

Il ritorno al parcheggio automobili è previsto per le ore 17/17.30.


Si ricordano le note per l’equipaggiamento:

Scarpe: per le attività dell’Associazione, non trattandosi di escursioni impegnative consigliamo delle scarpe basse “da avvicinamento”, comode, leggere, possibilmente in Gore-Tex o similari e con una buona suola tipo Vibram.

Zaino: Per le nostre escursioni giornaliere è sufficiente una misura dai 20 ai massimo 30-35 lt.  Utile avere nello zaino: acqua per una giornata (circa 2-3 litri), fazzoletti di carta, salviette umide, felpa o micropile, giacca leggera impermeabile e/o poncho, berretto per il sole o cuffia in pile a seconda della stagione, pronto soccorso personale, coprizaino per la pioggia (molti zaini lo hanno incluso).

Indispensabile per noi giardinieri: una macchina fotografica con riserva di batteria 🙂

Per prenotazioni e/o ulteriori informazioni

mail: segreteria@maestridigiardino.com

telefono: 329 2515637

(per agevolare l’organizzazione vi chiediamo di prenotare al più tardi 10 giorni prima della data dell’evento)